Inter tra le corna del Toro Martinez e le manone di Handanovic – CdS

Come riporta il “Corriere dello Sport”, l’Inter affronterà la partita di Vienna senza Mauro Icardi. Ecco perché, di fatto, è arrivato il momento di Lautaro Martinez che avrà il compito di guidare l’attacco con la grinta di Handanovic dalla porta, con la fascia al braccio

SENZA ICARDI – “Senza Mauro Icardi sarà l’Inter del Toro Martinez, ma anche di Radja Nainggolan e di Ivan Perisic. Con l’ormai ex capitano che si è ammutinato, il peso di guidare il gruppo in un momento difficile cade sulle spalle dei giocatori più esperti, a iniziare da Samir Handanovic che ieri è stato il primo ad ‘assaggiare’ il prato dello stadio del Rapid Vienna (attesi 23.850 spettatori: tutto esaurito, con 2.000 interisti presenti) nella passeggiata di ieri pomeriggio. Il portiere sloveno però potrà incidere ‘solo’ con le sue parate, ma a segnare le reti che serviranno per ipotecare la qualificazione agli ottavi dovranno pensare gli altri, a iniziare da Lautaro che Spalletti ha esaltato”.

TRA LE CORNA DEL TORO – “L’ex Racing è a quota 6 centri, 4 in campionato e 2 in Coppa Italia. In Europa non ha mai segnato e anzi in Champions, all’ultima gara del girone contro il Psv, si è ‘mangiato’ di testa la rete che avrebbe potuto sancire la vittoria e il passaggio del turno. Qualcosina da farsi perdonare, dunque, ce l’ha, ma lui, che è molto legato a Icardi, vuole giocare bene soprattutto per dimostrare che la prestazione di sabato, quando ha deciso la sfida appena 120 secondi dopo essere sceso in campo, non è stata casuale”.

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *