Bergomi: “Inter-Milan in equilibrio, anche tra bomber. Ho due nomi…”

Beppe Bergomi, ex difensore dell’Inter ora telecronista e opinionista, è stato ospite a “Sky Sport 24” per un approfondimento sul derby tra Inter e Milan di domenica sera

FACCE DA DERBYBeppe Bergomi indica i nomi degli uomini potenzialmente decisivi di Inter-Milan: «Se devo pensare a due possibili facce da derby a sorpresa dico Lautaro Martinez e Partick Cutrone che possono entrare dalla panchina, hanno la faccia giusta per il derby

EQUILIBRIO – Bergomi poi ipotizza lo svolgimento del derby: «Può essere un derby simile all’ultimo, quello di aprile terminato 0-0, con tanto equilibrio, forse con un po’ più di Inter. C’è tanta qualità anche nel Milan con Suso, Gonzalo Higuain e gli inserimenti dei centrocampisti. Nell’Inter è la stessa cosa con Mauro Icardi, Radja Nainggolan, Ivan Perisic e chiunque giochi tra Antonio Candreva e Matteo Politano sugli esterni. Nei derby l’attenzione è sempre tanta e mi aspetto che all’inizio le due squadre si studieranno. Il Milan ha più talento, l’Inter è più fisica

SFIDA TRA BOMBER – Bergomi dice la sua sulla sfida tra centravanti argentini: «A Icardi si può chiedere qualcosa in più ma poi bisogna concentrarsi sulla finalizzazione in area ed è il numero uno, Higuain un po’ più completo: calcia bene, forte, trova la porta

LA DIFESA – Infine, un commento sulla difesa dell’Inter: «Mi aspetto che la coppia centrale dell’Inter sia composta da Milan Skriniar e Stefan de Vrij, il primo è il leader emotivo della squadra, attento, difficile da saltare nell’uno contro uno e con i suoi interventi esalta i tifosi. Per fermare Higuain bisogna limitare Suso che è l’uomo che determina maggiormente con i suoi assist. Mi aspetto uno Skriniar più marcatore rispetto a de Vrij

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2018 – Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *