Pedullà: “Pjaca e Rog, valutazioni impennate. Corvino è stato chiaro”

Pedullà

Alfredo Pedullà ha parlato a Radio Bruno Toscana del mercato viola: “L’offerta del Napoli – 35 milioni per Pjaca e Rog – sottintende la difficoltà per arrivare ad Herrera. Pjaca e Rog piacciono a tutti, il cartellino del primo prima degli Europei valeva massimo 15 milioni, ad oggi è sui 20. Il secondo ha superato la doppia cifra. Il Napoli vuole potenziare l’organico perché Higuain potrebbe partire. Ljajic? Si entra nella settimana pro-Toro, perché la Roma vorrebbe puntare su Paredes. Identikit per la Fiorentina? Bisogna guardare alla classe ’94, esterno offensivo. Queste sono le tracce date dalla Fiorentina. Diakhaté? So solo che è stata una cosa tormentata la mancata convocazione per Moena. Un po’ fa riflettere: effettivamente la Fiorentina non ha voluto portarsi dietro “equivoci”. Corvino è stato chiaro: il colpo importante ci sarà ma non ci sono le condizioni per chiudere per un acquisto da 10 milioni, con blindatura dei big e Rossi, Babacar e Gomez in chiave tesoretto. Fra il 15-20 luglio, sbloccando una delle tre situazioni, si potrà fare il passo più lungo”.

 

LINK – L’INTERVENTO DI PEDULLA’ DELLE 14

L’articolo Pedullà: “Pjaca e Rog, valutazioni impennate. Corvino è stato chiaro” sembra essere il primo su Viola News.

Fonte:violanews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *